Fiesso d'Artico Calcio - sito ufficiale Fiesso Calcio

Vai ai contenuti

Menu principale:


Buongiorno a tutti, in questo momento delicato per tutti noi, come persone e come rappresentanti di questa Società ci sentiamo in dovere di dare il nostro contributo. Siamo travolti da notizie spesso confuse, alcune drastiche e altre date forse con troppa leggerezza. Il messaggio che vi preghiamo di dare a tutti i ragazzi è quello di non avere paura ma assolutamente di non SOTTOVALUTARE la situazione. È il momento di RISPETTARE LE REGOLE, RISPETTO VERSO IL PROSSIMO. Facciamo capire ai ragazzi che stare a casa è una precauzione per tutelarli e tutelare la comunità. Proviamo a fargli apprezzare di più le cose che hanno e quelle che in questo momento non stanno vivendo.
Non ci resta che impegnarsi, ne usciremo TUTTI INSIEME se ognuno di noi farà la sua parte e una volta finita questa emergenza avremmo un motivo in più per rivedere la gioia dei nostri ragazzi sui campi da calcio.
L' Asd Fiesso d'Artico 1957


17/02/2020
Il nostro settore giovanile

ALLIEVI→ scontro con la compagine del Dolo, disputiamo una buona partita con segnali di miglioramento ma ancora una volta usciamo sconfitti. Paghiamo a caro prezzo le disattenzioni
GIOVANISSIMI→ ormai il nostro #piufortidellafebbre caratterizza questo periodo. Sabato sera ben 10 ragazzi ammalati.  Riusciamo a vincere anche lo scontro con il Galaxi Mira. 4-1 con gol di Andriolo, Kelvin e Falanga Mattia. Da segnalare l’ottimo esordio  di Righetto Matteo, 2007. Purtroppo il risultato a sorpresa tra Borgo e Clodia ci condanna a lottare per il terzo posto. Un grande rammarico per una stagione spettacolare dei nostri ragazzi
ESORDIENTI 2007→ Buonissima prova (3-3, 0-0, 0-0) vinta con il punto in più fatto negli shootout , anche se c'è un po' di dispiacere per i ragazzi:  era una partita da stravincere, troppi gol sbagliati e troppa ricerca del passaggio in più invece di tirare di prima intenzione, nel terzo tempo, con la prova di un nuovo modulo, ci siamo spenti e abbiamo rischiato di subire lo svantaggio. Le singole prestazioni dei ragazzi sono state buone comunque, stiamo mettendo in campo tutto il lavoro che abbiamo fatto e che continuiamo a fare, ma certamente possiamo fare di meglio. Ora testa alla seconda di campionato contro il Borgo San Giovanni.
PULCINI 2009→ contro la Camponogarese, dopo un primo tempo un po' confusionario a causa di un nuovo modulo di gioco chiuso 2-0 per gli avversari, i nostri sfoderano una performance di rilievo dando il meglio vincendo un parziale 3-1 e cedendo nell'altro 0-1.
PULCINI 2010→ amichevole stavolta certo non di lusso. Ancora in otto ma pur non vincendo non siamo mai andati sotto con una squadra mista 2009/10, anche loro sotto numero per l'influenza.  Primo tempo 2-1 per gli avversari (due Cerchi e Brugine) secondo tempo 3-1, terzo tempo 2-0. Ma va bene così, tanto impegno e determinazione!
PRIMI CALCI→ tanti sorrisi e gioia per i nostri in amichevole con il Graticolato, poi ultima giornata del torneo Gimmy Cup a Cittadella. Grande festa finale tantissimo divertimento ed impegno da parte di tutti. Un plauso ai genitori che hanno accompagnato i nostri campioncini in queste settimane.


10/02/2020
Il nostro settore giovanile

ALLIEVI → una grande partita, giocata con il cuore contro la quarta forza del campionato.  I ragazzi hanno dato l’anima dimostrando impegno e voglia di giocare.  La strada è quella giusta anche se alla fine la spunta il Borgo San Giovanni.  Forza ragazzi!!!
GIOVANISSISMI → standing ovation per i ragazzi di mister Milo che pur rimaneggiati dall’influenza e falcidiati dagli infortuni si presentano contro il Borgo San Giovanni, secondo in classifica, con il coltello tra i denti e lottano su ogni palla finendo stremati la partita. Risultato bugiardo, un pareggio 1-1 che sta stretto, dopo lo straordinario gol su punizione di Tommaso Agostini, senza dimenticare una traversa di Tommaso Nalesso ci nega la gioia del gol e della vittoria che ci avrebbe portato al secondo posto. Peccato, tuttavia i ragazzi giocano un gran calcio e, più forti della febbre, guardano con fiducia al prossimo incontro.
2007 → giornata finale del torneo di Cittadella, i ragazzi di mister Andrea Righi manovrano positivamente sul campo e potano a casa due pareggi mostrando ottime trame e raccogliendo meno di quanto meritato. Ormai la squadra si intende a memoria, tutto molto positivo e ottimi gli interpreti.
2008 → la formazione di Nalesso dopo la grande partita contro il Fossò, giocata e vinta in settimana, si trovano di fronte una compagine tosta come il San Marco Stigliano, però impongono ai rivali un pareggio mostrando a tratti cose davvero molto piacevoli. Non hanno ancora il pallino del gioco come nelle giornate prima di Natale, comunque i ragazzi danno il massimo e si impegnano come sempre tantissimo.
2009 → altra giornata del torneo cittadella. Ancora una volta buon lavoro di mister Lucio Massaro, il quale prepara i ragazzi in ottica crescita e con lo sguardo dritto verso l’obiettivo principale, cioè il torneo K2.  
2010 →  torneo Cittadella anche per la truppa di Gino Silvestri. Il confronto con formazioni molto quotate permette ai nostri di crescere e cimentarsi contro pari età più tecnici. I biancoverdi non sfigurano mai e qualche soddisfazione se la tolgono, andando fieri a testa alta e seguendo gli insegnamenti di mister Silvestri.
2011 → mister Carraro ha plasmato una compagine a sua immagine e somiglianza, si lotta sempre e non si molla mai, ma si guarda sempre allo scopo primario, ovvero imparare senza smettere di divertirsi!!

 
Torna ai contenuti | Torna al menu